Come illuminare casa – 5 rapidi consigli

Come illuminare casa – 5 rapidi  consigli

 

L’illuminazione ricopre un ruolo fondamentale in una casa, infatti questa non solo trasforma gli angoli bui, ma crea atmosfere particolari in armonia con lo stile di arredo scelto. Quindi come illuminare al meglio gli ambienti? Oggi daremo 5 consigli in grado di cambiare del tutto i vostri ambienti.

Illuminazione multilevel

Questa tecnica di illuminazione a più livelli, ovvero di lampade posizionate con diverse altezze, permette di regolare il livello di illuminazione a seconda delle proprie esigenze. Si possono utilizzare lampade a soffitto, lampade da parate o da terra etc. Vi consigliamo di utilizzare una plafoniera più grande per  creare uno sfondo ricco e poi aggiungere lampade a sospensione o applique dello stesso stile.

La luce per amplificare gli spazi

Le camere con le pareti scure possono risultare più intime e lussuose, ma hanno lo sconveniente di sembrare più piccole e poco luminose. In questo caso per rimediare a questo effetto consigliamo di aggiungere illuminazione mediante lampade potenti. Inoltre suggeriamo di utilizzare lampadari lucidi e paralumi di vetro o di metallo che donano una maggiore lucentezza e glomur alla stanza.

 

Illuminazione decorativa

Sia in cucina che negli spazi di passaggio come i corridoi o gli ingressi possono essere utilizzate più fonti luminose. Consigliamo di posizionare i faretti nei diversi angoli della stanza, mettendo in luce il tavolo da pranzo o la zona divano. L’illuminazione utilizzata con fine decorativo rappresenta una soluzione eccellente per focalizzare l’attenzione su un unico arredo, protagonista della stanza.

 

Quali lampadari scegliere

I lampadari che frequentemente consigliamo sono sicuramente quelli in vetro o in cristallo che svolgono la funzione sia di arredo, fornendo un aspetto lussuoso all’ambiente, sia di implemento di intensità della luce. I riflessi che provengono da questo tipo di lampadari offre un effetto luminoso e giochi di luce. L’effetto potrà essere arricchito se il lampadario verrà posizionato vicino ad uno specchio aumentando la percezione dello spazio della stanza.

 

Intensità di illuminazione

Se preferite, a seconda dell’occasione, poter cambiare il grado di intensità di luce, rendendo di volta in volta l’ambiente più romantico o più luminoso, si può scegliere un’unica sorgente luminosa con dimmer ovvero con il potenziometro di illuminazione. Questo permette sia  di ricreare l’atmosfera desiderata sia di risparmiare energia.

Rispondi