Scopriamo gli specchi Riflessi: lavorazioni, forme e finiture

Scopriamo gli specchi Riflessi

La vision dell’azienda Rilfessi è quella di creare oggetti d’arredo unici che rappresentano la personalità e l’eleganza ottenute mediante una ricerca continua delle nuove tendenze. In particolare gli specchi rendono confortevoli e accoglienti gli ambienti focalizzandosi sullo stile e sul Made Italy che la contraddistingue. Le forme degli specchi richiamano oggetti d’arte e i materiali differenti sono frutto di una ricercatezza di innovazione e di bellezza. Gli specchi Riflessi sono unici nel loro genere poiché nascono dalla reinterpretazione e studio dei materiali pregiati e lavorazioni artigianali innovative. Gli specchi hanno 3 importanti e peculiari caratteristiche, oltre ad essere  fatti a mano, sono:

  • Installabili a 360°: gli specchi mediante speciali piastre d’aggancio appositamente disegnate (la speciale foratura della dima nel retro permette l’installazione in ogni angolazione), possono essere appesi a muro in tutte le direzioni, dando la possibilità al cliente di progettare un vera e propria composizione  unica di specchi.
  • Alcuni sono ricavati da stampi di design e innovativi. Gli specchi Riflessi sono sculture affascinanti che irrompono nello spazio con la loro lucentezza e bagliore. Riflessi ogni anno studia ed investe in stampi che permettono di realizzare alcune collezione di specchi in fusione. Gli stampi permettono di creare giochi di spessore realizzando superfici lineari e lavorate. Questi oggetti hanno un forte impatto visivo sia estetico che funzionale.

 

 

  • Sono il prodotto di una lavorazione manuale. Gli artigiani di Riflessi rifiniscono tutte le cornici degli specchi manualmente stando attenti ad ogni singolo dettaglio. Le due lavorazioni più particolari sono: la lavorazione di battitura lamina in alluminio che viene utilizzata per il modello “Mito” e l’applicazione di gocce di resina sulle superfici specchianti. Queste due lavorazioni rendono lo specchio un pezzo unico e irripetibile. Da non dimenticare è anche l’applicazione manuale della foglia oro, rame, argento ,bronzo etc.

Rispondi